Salta navigazione.
Home
sito repubblicano nella sinistra

Video

  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /home/onovefej/public_html/sites/all/modules/views/views.module on line 906.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /home/onovefej/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /home/onovefej/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /home/onovefej/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /home/onovefej/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /home/onovefej/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.

Filmati scelti dalla Redazione.

L’ incalzare di tanti avvenimento in questi giorni forse non avrà consentito a qualcuno di cogliere  un avvenimento abbastanza sconcertante : il vicepresidente del CNR Roberto de Mattei parlando alla emittente cattolica Radio Maria citando monsignor Mazzella che nel 1911 spiegava in termini di intervento provvidenziale il terremoto di Messina , ne ha esplicitamente giustificato l’ estensione al la vicenda del terremoto in Giappone, insistendo molto sul concetto della punizione di Dio contro le nazioni, specificando che se Dio può punire gli individui nell’ al di là , non potendo fare lo stesso per le nazioni essendo le stesse sprovviste di anima  , deve farlo su questa terra, e se ci rimettono degli innocenti non si può pretendere che il Padreterno moltiplichi i miracoli per salvarli.

Per chi crede che stiamo esagerando consigliamo l’ ascolto delle viva voce del prof De Mattei  

 

 

 

See video

Nel giorno della memoria è bene guardare in faccia un agghiacciante ricordo della nostra storia , il discorso di Mussolini a Trieste il 18 settembre 1938 , in cui - di fronte ad una folla plaudente - annunciava le leggi razziali. Alcuni , rivoltanti, passaggi devono far riflettere su come non tutta quella mentalità è passata , quando si collega il prestigio nazionale , non solo alla "necessità di distinzioni , ma anche di superiorità ", o quando minacciano non solo gli ebrei , ma anche "i loro improvvisati amici che da troppe cattedre li difendono" ... siamo sicuri di non riconoscere anche discorsi più attuali , quando al massimo cambia l'oggetto dell' odio razziale ?

See video

iL Vescovo emerito di Otranto ha pronunciato questo pensiero 

Purtroppo i tempi sono radicalmente cambiati e direi in peggio, con donne spesso ribelli nel nome di un femminismo esagerato, che pretende di cambiare il corso della natura e della storia. Non lo dico io, ma San Paolo: la donna sia sottomessa al marito che rimane pur sempre il capo della famiglia non per capriccio, ma per rispetto di un ordine costituito.

http://www.unita.it/index.php?section=news&idNotizia=99428

 

Le sue parole ci hanno fatto venire in mente un brano di un film degli anni 70 : i nuovi mostri  con un magistrale Gassman

 

See video

Chi scrive confessa che fino a poco fa ignorava l' esistenza del gruppo pop  "one direction " e del loro vocalist Zayn Malik . Sembra invece che sia una band molto popolare fra gli adolescenti ( e ancora di più le adolescenti ) per le voci garbate e i visini puliti. nel video alcune esibizioni del suddetto Malik .

Ne parliamo perchè come riporta Journal on line anche se la Band rappresenta " il perfetto connubio etnico :tre ragazzi inglesi, uno irlandese ed uno pakistano.(La Grande Madre Inghilterra accetta tutti ed a tutti dà le stesse opportunità. Eppure anche lì da qualche tempo le cose per il giovane (è del 1993) Malik non andavano bene:a più riprese per la sua fede è stato accusato di essere un terrorista perché non festeggia il Natale, la Pasqua, non ha certi atteggiamenti tipici di un cattolico. Come potrebbe essere diversamente d’altronde essendo di un’altra confessione?

Ed ora anche in Italia è arrivata l’ondata di razzismo nei confronti del giovane pakistano. Alcune “directioner” il soprannome delle ragazze che seguono in modo più attento delle altre il lavoro ed i progressi della band di Henry, Louis, Liam, Nial, e Zayn, hanno deciso che non amano più gli OneD peri quali fino a ieri avrebbero dato il sangue (letteralmente) perché Zayn è pakistano ed è,soprattutto,di fede musulmana.

Quindi secondo la grancassa mediatica di una certa parte politica del nostro paese, secondo l’ignoranza sparata ai quattro venti di una certa parte dei nostri politici e recepita da alcuni genitori che l’hanno trasmessa ai figli, questo ragazzo è un terrorista,perché tutti i musulmani sono terroristi “pronti a sgozzarci” come ha detto l’esperto e studioso di Islam, Matteo Salvini, segretario dellaLega Nord."

Forse sarebbe il caso di occuparsi di chi insinua il veleno dell' intolleranza nelle menti dei nostri giovani, e non pensiamo solo ai Vari Salvini o Borghezio, molto più pericolosi sedicenti liberali come Ostellino , che su paludati giornali come il corriere fra le reclame di libri dalla Fallaci affermano , ovviamente senza uno straccio di documentazione "il cosiddetto estremismo islamico naviga nel mare delle collusioni e delle complicità con l’islamismo che chiamiamo ostinatamente moderato."

http://iljournal.today/cronache/che-centrano-gli-one-direction-con-il-terrorismo-islamico/

http://www.corriere.it/editoriali/15_gennaio_10/buonismo-che-ci-acceca-5b07abd8-9890-11e4-8d78-4120bf431cb5.shtml

See video

Un interessante video sulla realizzazione della "nuova domus mazziniana" in occasione del centocinquantesimo annivesario dell' unità d' Italia

Per qualche strano motivo il proprietario del video vuole che si possa vedere solo tramite you tube.

http://youtu.be/eySfB9R52qc

See video

In un intervento alla trasmissione serviziopubblico l' economista Thomas Pikkety illustra i risultati della sua ricerca , tra l' altro su come si sia invertita, nel mondo ed anche in italia , la tendenza presente nel dopoguerra fino agli anni 70 e 80 quando le possibilità di successo potevano prescindere dalle fortune familiari. Ora , dice l' economista le possibilità di avere una vita agiata dipendono principalmente dall' eredità che si otterrà dalla propria famiglia . Questo è particolarmetne vero in Italia dove le tasse ereditarie sono tra le più basse d' Europa (cfr ultimi minuti del video)

Stranamente , aggiungiamo noi, gli economisti liberal , tra le differenze con il resto dell' Europa che tarpano le ali alle speranze dei giovani, non parlano mai di questa , ma delle pensioni, dell' art 18 ...

See video

La dichiarazione di bersani sulla vicenda Ruby, il tono e le parole giuste 

Youtube aveva cancellato il video "dietro insistenze di terzi che lamentavano la violazione dei diritti d' autore", ne abbiamo trovato un altro

See video

Dopo l' abdicazione del Re Juan Carlos a favore del figlio Felipe migliaia di spagnoli sono scesi in strada  per rivendicare un referendum e scegliere fra Monarchia e repubblica. Vari gli slogan da "España mañana será republicana" a "Felipe querido, nadie te ha elegido'." Particolarmente numerosa la manifestazione a Madrid dove è stata riempita la amplissima Puerta del Sol 

 

See video

 

Su facebook a chi scrive è capitato di ricordare come di tutte le caratteristiche di Israele c'è un esperienza culturale e sociale che certo non è l'unica della storia mondiale , ma a mio modo di vedere in nessun altro luogo è così rilevante . Mi riferisco all' avere una così importante e vasta , sia pure minoritaria, parte della società che dedica il proprio impegno a comprendere una popolazione ostile ed assoggettata dal proprio stato. dai giornalisti di Haaretz, a Peace now, ai movimenti dei refusnik, ai volontari che oppongono alle violenze dei coloni contro gli agricoltori palestinesi (se questi ultimi abbandonano i campi questi possono essere confiscati e passati alle colonie)... un mondo poco conosciuto e certo non citato dalle opposte tifoserie ubriacate dalle grida di "nazisionisti" "filoterroristi". Agli amici dei coloni non piace parlare di israeliani che criticano i governi di destra come quelli che loro chiamano antisemiti. Agli antiimperialisti in servizio permanente effettivo è necessario descrivere l' intero popolo israeliano schierato per la colonizzazione . E quando proprio li devono citare li descrivono come finti pacifisti, ma per gli amici dei coloni sono finti perchè parteggiano per gli arabi, per i rivoluzionari perchè fanno finta di criticare i governi di Tel Aviv .

In questi giorni la questione si è ripetuta , la cantante israeliana Noa , di cui proponiamo una versione massimamente multiculturale de “la Tammuriata Nera “, che in passato fu contestata , solo perchè israeliana da sedicenti filopalestinesi , ha preso una posizione molto aperta sul dramma di Gaza , scatenando polemiche e insulti nel suo paese e persino un boicottaggio da parte dell'associazione Adei-Wizo-Donne Ebree d'Italia, che, annullando unconcerto milanese dell' Artista ,  sono riuscite a mettersi sullo stesso piano dei contestatori sedicenti filopalestinesi di Londra

  http://noa-the-singer.blogspot.it/2014/07/lettera-aperta-al-vento.html

 

http://www.kwmusica.kataweb.it/kwmusica/pp_scheda.jsp?idContent=99706&idCategory=2028

 

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/07/23/israele-agente-noa-e-vittima-di-ostracismo-suo-paese_20368da5-74de-48f6-8fee-39081821162d.html

 

See video

La proposta di legge elettorale frutto dell' Asse Berlusconi Renzi , che per qualche strano motivo bisognerebbe chiamare Italicum (con qualche assonanza ad una terribile strage) più propriamente potrebbe chiamarsi PorcellumII, il perchè lo spiega l' avv Felice Besostri che insieme all' avv Aldo Bozzi è riuscito a portare la legge calderoli in Corte Costituzionale . Avverte però entre breve cambieranno 4 giudici della Corte. Il dubbio che l' Asse Berklusconi Renzi riuscirà a cambiare la maggioranza c'è 

See video

Matteo Salvini , neo segretario leghista e eurodeputato , in aula ieri 14 1 attacca un provvedimento sugli appalti pubblici di cui è (sarebbe) stato corelatore, ma ha brillato per l'assenza. Usa i soliti slogan da bar italiano definendo il provvedimento ", tanta aria , un documento che giustifica  lo stipendio di una burocrazia europea che complica la vita delle imprese e dei lavoratori" Il deputato socialista Belga di origine italiana Marc Tarabella non ci sta e , come si usa dire lo concia per le feste .

See video

Giuseppe Galasso ha tenuto una esemplare relazione al convegno AMI a Milano del 25 gennaio .: segnaliamo in particolare

1) 13:00 il concetto di doveri come premessa ai diritti e non in contrapposizione, in una rilettura anche Kennedyana, di etica civile

2) 17:00 il concetto di Italia "buona" contrapposta alla ricerca di un Italia solo a potente o ricca

3) 41:00 la difesa della proprietà ma in un ottica di solidarietà sociale

4) la critica di Galasso alla monotematica del cooperativismo, poi a sua volta criticata da di Napoli

5) 47:00 la continuità con La Malfa , sull' etica civile e la solidarietà sociale

See video

Roberto benigni è stato chiamato a scegliere e proporre una lettura di brani che formasseso un percorso riassuntivo del percorso dall' Unità d' Italia alla proclamazione della Repubblica.

Il risultato è molto positivo , e come al solito anche con informazioni decisamente poco note come l' avviso della morte di Mazzini sulla gazzetta ufficiale di sola mezza riga o la poesia di Trilussa contro (per quanto si poteva)  le leggi razziali . E momenti toccanti come l' elenco dei (pochi) professori universitari che rifiutarono il giuramento al regime fascista e le lettere dei condannati a morte della resistenza

See video

Il giornale online Articolo 21 ha lanciato una petizione per far ritirare la denuncia per vilipendio contro Corrado Guzzanti sporta dall’AIART (Associazione Spettatori Onlus), che chiede anche la chiusura del suo programma.

 

************

Medioevo Italia. Corrado Guzzanti denunciato per vilipendio alla religione. L’accusa viene dall’associazione telespettatori cattolici Aiart che ha deciso di denunciare il comico e attore romano reo di “aver offeso con battute da caserma il sentimento religioso degli italiani, vomitando insulti e falsità per oltre un’ora di spettacolo”.

La trasmissione sul banco degli imputati è “Recital”, di e con Corrado Guzzanti, andata in onda venerdì 4 gennaio su La7 in prima serata, seguita tra l’altro da quasi un milione e mezzo di spettatori. Ma la reprimenda mediatica è andata oltre la querela, con la richiesta della sospensione del programma.

Corrado Guzzanti è uno dei più stimati comici italiani e la sua è sempre stata una satira intelligente, corrosiva ma mai volgare, acuta e mai becera. E la satira sin dall’Antica Grecia ha avuto fra i propri bersagli preferiti proprio la religione, e in particolare gli esponenti pubblici del culto ed il ruolo politico e sociale svolto dalla religione.

Con questa petizione intendiamo chiedere all’Aiart di ritirare la denuncia e la richiesta di cancellazione del programma. Lo chiediamo in nome dell’articolo21 della Costituzione, della libertà di espressione e di satira, anche quando l’ironia si abbatte sui potenti di ogni ordine e grado, politici, economici e religiosi.

“Siate sempre gioiosi” raccomandava San Francesco di Sales. “Un cristiano triste è un triste cristiano”

http://www.articolo21.org/2013/01/nessuno-tocchi-corrado-guzzantifirmiamo-la-petizione/

See video

Buon solstizio di inverno a chi apprezza un augurio non legato a nessuna religione o credenza  in particolare , ma in cui tutte hanno visto al rinascita della vita

entrate nella notte e vedrete la luce
Che vi porterà ai vostri sogni.
entrate nella notte, lasciate salire il vostro spirito
Nel campo di infinite possibilità.

See video

E' morto Luigi Magni , regista di indimenticabili films sul risorgimento e su Roma Papalina

Nell' anno del Signore, La Tosca, In Nome del Papa Re, Arrivano i Bersaglieri , o Re, in nome del popolo sovrano , la carbonara , la notte di Pasquino

Lo ricordiamo con una magistrale interprepazione di Manfredi da " in nome del Papa Re"

 

See video

E' morta Margherita Hack , scienziata e esponente della cultura laica e razionalista , la ricordiamo con un breve filmato sui rapporti fra religione e scienza .

See video

UN VIDEO DEL 1994 DI GUZZANTI ESPRIME AL MEGLIO COSA E' SUCCESSO OGGI 2 ottobre 2013 DURANTE LE VOTAZIONI AL SENATO

(ANSA) - ROMA, 2 OTT 12.10- Silvio Berlusconi insieme con il gruppo del Pdl ha confermato la decisione di votare no alla fiducia decidendo di restare in Aula: ''Se uscissimo fuori sarebbe un gesto ambiguo e gli elettori non lo capirebbero''. E' quanto si apprende dalla riunione dei senatori pdiellini in corso a Palazzo Madama. Una decisione che, ovviamente, non riguarda i 23 (forse 25) senatori Pdl che hanno sottoscritto la mozione di fiducia.

ANSA) - ROMA, 2 OTT 13.45- "Votiamo la fiducia a Letta". Lo ha annunciato Silvio Berlusconi. ''Mettendo insieme le aspettative e il fatto che l'Italia ha bisogno di un governo che produca riforme istituzionali e strutturali abbiamo deciso non senza interno travaglio per il voto di fiducia'', ha detto nel suo intervento al dibattito sulla fiducia al governo Letta al Senato.

 

 

See video

 

NON INSEGNATE CHE E' MALE DIR MALE DEL MALE

Una recente apparizione in TV di Maurizio Viroli sul pensiero di Macchiavelli , ribalta luoghi comuni e si incentra sul conflitto del prevalere dell' interesse privato sull' interesse pubblico .

See video

Proponiamo uno scambio fra Bersani e Formigoni che chiarisce in poche battute la materia del contendere.

See video

Berlusconi e i suoi hanno calato l' asso di briscola : il ricorso alla corte di Strasburgo contro la legge Severino ( che avevano entusiasticamente votato) per violazione ai diritti umani , e in relazione a questo importante  passo chiedono la sospensiva della commissione che deve accertare l'inegibilità del senatore Berlusconi . Peccato che 4 anni fa quando la stessa Corte deliberò sulla presenza del crocefisso nelle aule scolastiche l'allora ministro della Difesa del governo Berlusconi dichiarò che la Corte era " un finto organismo internazionale che non conta nulla" ( e doveva pure morire )

See video

Roberto Balzani al 26 congresso dell' Associazione Mazziniana , Forlì 16 novembre 2012

See video

Fra le varie interviste che il ministro Fabrizio Barca ha concesso in questo giorni sul suo documento per la riforma del partito/dei partiti della sinsitra italiana questa a RaiNews ci sembra una delle più interessanti.

Mette in luci molti apetti del lungo documento , altri sono completati e integrati.

Sopratutto sono ci sono prese di posizione chiare e che non si adagiano sul conformismo, in primo luogo l' affermazione dell' importanza dei partiti e della loro dimensione territoriale e di luogo di discussione e proposizione , non di mero apprendimento . Tra l' altro qui vogliamo segnalare una citazione (14.10)  di Willy Brant sul partito portatore di metodi e non soluzioni preconfezionate . Se ci è concesso uan volta tanto che si cita un grande vedere che non deve essere per forza un Papa ci rincuora un pò. E poi la centralità che viene data al lavoro , rivendicando la legittimità di affermare la differenza di interessi fra capitale e lavoro , a cui ovviamente bisogna dare una soluzione sperimentale e non dogmatica. Ed ancora il ruolo della macchian pubblica , da rigenerare per poltiche pubbliche senza la ripetizione del mero ritornello di tagliare per purchessia soluzione  

 

qui il link al documento

http://www.repubblica.it/politica/2013/04/12/news/fabrizio_barca_manifesto_per_un_buon_governo-56470527/

See video

L'amico Paolo Sassetti ci segnala questo video dove con molta chiarezza viene speigata l'impostazione keynesiana di critica agli eccessi di austerità imposti all' europa dai governi conservatori. La posizione viene illustrata da Armando Carcaterra direttore investimenti di ANIMA, società del settore risparmio gestito , non certo quindi uno statalista di professione

 

See video

L'amico Edera Rossa segnala questo canto per il primo maggio di Pietro Gori, avvocato toscano, anarchico internazionalista  è l'autore del notissimo Addio Lugano Bella, ma in carcere a san Vittore nel 1892 compose questo inno al primo maggio. Il nascente movimento anarchico italiano si stava separando dal partito socialista in fase di fondazione. Gori faceva pratica da avvocato nello studio di Filippo Turati. Dall' amico ClaudioC prendiamo invece il ricordo di un tragico 1 maggio di 46 anni fa : la strage di portella della Ginestra

http://www.lastoriasiamonoi.rai.it/puntate/portella-della-ginestra/782/default.aspx


http://it.wikipedia.org/wiki/Portella_della_Ginestra

 

See video

Perchè indignarsi ancora per la gaffe delle brioches di Maria Antonietta più di due secoli fa? Ecco qui Ombretta Colli ex presidente della Provincia di Milano e attualmente sottosegretario alla presidenza dell'ineffabile Formigoni che si chiede in uno studio gremito di cassintegrati e licenziandi  "chi mai non ha fatto una vacanza in barca a vela ?". Il di lei  marito , buon anima, Giorgio Gaber , si chiedeva "cos'è di destra e cosa di sinistra ?".Noi un idea ce l'avremmo

See video

Quest' anno auguriamo buon 9 febbraio a tutti gli amici con un bel video realizzato due anni fa dalla Provincia di Bologna , utilizzando alcune delle scene di "Nel nome del popolo sovrano" di Luigi Magni

qui il link alla seconda parte del Video

http://www.youtube.com/watch?v=e2JW1-hWJYQ

 
See video

Il futuro presidente del Parlamento Europeo ed esponente del partito Socialdemocratico tedesco Martin Schulz è intervenuto nel programma Ballarò, riportiamo il suo intervento dove con poche frasi ribalta l'impostazione di politica economica imposta dalla Merkel non solo alla Germania , ma anche all' Europa . E' presente anche l' ex ministro Fitto che con poche e confuse parole si esibisce in un'incomprensibile commento sulla politica interna tedesca

See video

Non sembri un mancanza di rispetto segnalare per la giornata della memoria il brano di un film certamente molto più leggero di tanti altri sulla codarda violenza razziale nazifascista. "Concorrenza sleale" con le intepretazioni eccezionali di Abatantuono e Castellitto mostrano l'infamia del razzismo anche nelle piccole soperchierie di tutti i giorni, anticamera di ben più tragiche violenze.

See video

Il quasi ex Presidente della Lombardia Formigoni inveisce e minaccia quando gli addetti dell' areoporto di Parigi fanno applicare il regolamento inbase al quale chi si presenta in ritardo nonsale sull' aereo

See video

Shel Shapiro negli anni 60 leader del gruppo "beat" i Rokes e poi cantante solista , nato a Londra ma che ha acquisito al cittadinanza Italiana ha realizzato per Repubblica TV un video di esaltazione dei principi fondamentali della nostra Costituzione. Quella costituzione definita cattocomunista e ostacolo alle imprese da Berlusconi e i suoi supporter

http://www.wallstreetitalia.com/article/953662/berlusconi-costituzione-cattocomunista-blocca-le-imprese.aspx

E si potrebbe aggiungere anche un giudizio estetico: Shapiro porta orgogliosamente i segni dei suoi 69 anni, senza tinture e lifting,.

 

See video

Segnaliamo il video su una bella inizaitiva romana di un paio di mesi fa

La fiaccolata del 10 giugno 2012 a Roma sul colle del Gianicolo, organizzata dalle Associazioni Garibaldini per l'Italia e Gruppo Laico di Ricerca, patrocinata dal Comune di Roma ( Municipii I e XVI ), con la partecipazione attiva dell'A.N.P.I. e della F.I.A.P, della Banda Nazionale Garibaldina di Mugnano (Pg), per celebrare il 163° anniversario della Difesa della Repubblica Romana del 1849, ha voluto rendere onore ai caduti, ai combattenti, agli esiliati, ai giustiziati che testimoniarono con il loro sangue e la loro partecipazione la volontà di cambiare il mondo, dando vita al momento forse più alto della nostra storia risorgimentale

See video

Il dibattito parlamentare alla camera dei deputati si è incentrato sul distacco del PdL dalla maggioranza di governo , giustificata dalla crisi in cui si dibatte il paese. In un intervento molto polemico il segretario del PD ha , come si usa dire, messo i puntini sulle i a proposito di crisi e responsabilità

See video

Oggi sul suo sito Gad Lerner ricorda che la stessa conisigliera regionale di cui oggi Alfano chiede le dimissioni fu difesa dall' allora presidente del consiglio Berlusconi con insulti ed arroganza contro le ospiti dell' Infedele

www.gadlerner.it/2012/07/15/la-minetti-e-il-postribolo-di-berlusconi.html

www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201207151417-ipp-rt10031-basta_la_minetti_deve_andarsene_ultimatum_di_alfano

 

See video

Per la giornata contro la violenza alla donna segnaliamo anche la storia di Ipazia , ultima scienziata dell' ellenismo , perseguitata e orribilmente martirizzata dai Cristiani appena prevalsi nell' impero romano

http://it.wikipedia.org/wiki/Ipazia

Presentiamo qui la scena finale del  recente film sulla vita della scienzata "Agorà"

See video

Maurizio Viroli presenta da Augias il suo ultimo libro "l'intransigente " ripercorre alcuni momenti della storia d'Italia  ( tra cui quelli che difinisce i più sciagurati della storia unitaria : il fascismo e il berlusconismo : i due fenomeni hanno notevoli differenze , ma un dato comune la cedevolezza degli avversari

See video

Un film di Sordi del 1970 , non pensiamo che servano commenti

See video

Il 26 Marzo 1979 moriva Ugo La Malfa

Vorremmo ricordarlo con uno dei passaggi parlamentari più suggestivi e significativi della sua dirittura morale e della sua intransigenza democratica , l' intervento in aula dopo il rapimento dell' on. Moro , avvenuto il 16 marzo 1978. Siamo quindi ad anno solo prima della sua morte .

See video

Travaglio durante servizio pubblico del 2 febbraio ha dedicato questo pezzo a Michel Martone viceministro al lavoro, quello che ha definito "sfigati" i giovani che a 28 anni non si sono ancora laureati . Il personaggio non meriterebbe moltissima attenzione , ma da una parte è un inquietante spaccato sul tipo di mobilità sociale che esiste nella nostra Italia , dall' altro dovrebbe consigliare al Primo ministro maggiore cautela nel dare priorità per le sorti magnifiche e progressive del nostro Paese allo smantellamento del welfare e non piuttosto a ciò che permette storie come questa

See video

Durisssimo commento di Travaglio sulla politica sociale del duo Monti Fornero

See video

 

Aderiamo volentieri alla proposta di alcuni amici di "caricare" la bella esibizione di Benigni per l' esegesi dell' inno di Mameli .

Il video che avevamo caricato qualche settimana fa era stato ritirato da youtube, ora ne abbiamo ritrovato un altro integrale

Ci fa piacere infine segnalare un commento ufficiale del PRI da condividere pienamente, date alcune squallide polemiche sollevate in alcuni ambienti di centro destra è una notizia positiva 

 

 

 

http://www.pri.it/new/html/notapolitica/notapolitica.htm

See video

L' onorevole Stracquadanio ( non facciamo ulteriori  commenti sul cognome) ha affermato che chi guadagna solo 500 euro al mese è uno sfigato ( la categoria individuata dall' attuale sottosegretario ed ex consulente di Brunetta Martone si rafforza) , poi in un confuso tentativo di giustificazione sembra dire che gli sfigati sono i pensionati con pensione sotto il minimo, poi riotora al primo argomento. Ovviamente l'onorevole in questione si considera  parte dell' ala più liberale del PdL

See video

L' amico Andrea Tarroni ha intervistato Maurizio Viroli poco prima dell' intervento dello stesso alla festa del PD di Ravenna per la presentazione del libro "la libertà dei Servi" 

See video

Nella prima edizione di "Vieni via con me " Roberto Saviano" ha dedicato alcuni minuti ad un ricordo del Risorgimento , con una forte critica alle idee di secessione della Lega,  ha concluso con la lettura del giuramento per la "Giovane Italia " di Mazzini.

Saviano usa molto il tono retorico e non si è smentito in questa occasione , ma pensiamo che l' aver dato sottolineato che esiste un risorgimento diverso da quello in cui si mescola tutto i moti Mazziniani con il moderatismo savoiardo, sia stata una positiva novità, come pure l'aver rivendicato , oggi fra tante nostalgie neoborboniche, il contributo dell' "intellighentia" meridionale  

La lettura del giuramento è al minuto 7.00

Con l' occasione segnaliamo con piacere anche un video dal sito studenti.it sulla figura di Mazzini 

http://www.youtube.com/watch?v=6Or-KXNLnxE&feature=fvw

nonchè una inusuale , ma suggestiva creazione "pop" di un blogger anglofono in onore del grande pensatore genovese

http://www.youtube.com/watch?v=vOFdO07p8pA&feature=related

 

See video

Son trecent’anni che ci promettono
Che ci sarà dato del pane,
Son trecent’anni che fanno feste
E che mantengono puttane
Son trecent’anni che ci schiacciano,
Basta bugie e belle parole,
Non vogliamo più morir di fame!

Sì, sì che va, sì che va, sì che va,
Questi nobilastri a un lampione,
Sì, sì che va, sì che va, sì che va,
A un lampione li si impiccherà
e quando saranno tutti impiccà,
un baston nel cul gli si ficcherà

See video

Su segnalazione degli amici Edera Rossa e Francesco Sorberi un brano del film "La guerra dei bottoni"

See video

L'espresso ha messo in rete una video inchesta sul ministro della funzione pubblica, alcune cose erano note , ma l' insieme è veramente devastante, ricordiamo comunque le nostre precedenti note sull'argomento

http://www.novefebbraio.it/dibattiti/il-fallimento-di-brunetta

See video

Madonna, la cantante , ha criticato Berlusconi , subito si è levata l'indignazione , la più brillante quella della on Carlucci , che immagina, guarda un pò , che la colpa sia di un addetto stampa comunista. Buona visione di video comunista

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=162823

traduzione del testo http://www.angolotesti.it/traduzioni/M/traduzione_testo_canzone_tradotto_american_pie_madonna_715.html

See video

Romano la Russa , oltre ad essere fratello del ministro della Difesa è assessore  regionale della giunta Formigoni alla protezione civile e polizia urbana e sicurezza nonchè segretario provinciale del PdL milanese .

In questo intervento ad un programma della radio 24 ore dice la sua sul Fascismo. La speranza è che si sia trattato di uno scherzo di dubbio gusto , ma per ora nulla lo fa credere

See video

La linea editoriale di novefebbraio normalmente esclude le notizie troppo diffuse ( ci sono ben altri media per procurarsele) , ma l' ennesimo "scuorno" a cui ci ha sottoposto il presidente del consiglio è troppo grande.

In particolare il secondo servizio del video , quello del TG7 è singnificativo per tutti i particolari

Per il resto la stampa straniera parla di un Obama imbarazzatoed infastidito, della sorpresa di un intervento su temi "interni se non personali " in un vertice di cui si parla di grandi temi , dalla Libia alla crisi economica

Ma sembra ormai considerare normale che in italia ci si comporti così

http://www.lefigaro.fr/flash-actu/2011/05/27/97001-20110527FILWWW00551-g8-berlusconi-se-plaint-a-obama.php

http://www.lemonde.fr/europe/article/2011/05/27/quand-berlusconi-interpelle-barack-obama-sur-la-dictature-de-juges-de-gauche-en-italie_1528177_3214.html

See video

Ascanio Celestini dopo  la bellissima interpretazione nella giornata a difesa della costituzione il primo maggio di questo 2011 , importantissimo per il fiorire dell' interesse nella sinistra per il risorgimento democratico è tornato in un modo ancora più esplicito sul significato del ricordo di Mazzini e della Repubblica Romana

Questo il precedente video

http://www.novefebbraio.it/video/acelestini-il-ricordo-della-repubblica-romana-difesa-della-costituzione

See video

E' polemica in queste ore sulla pagina face book che lancia un appello perchè il Vaticano partecipi ai sacrifici a cui sono chiamati cittadini e istituzioni italiane nell' attuale contingenza 

 http://www.facebook.com/VATICANOPAGATU?sk=wall&filter=2

Gli ideatori della pagina hanno messo vari documenti in appoggio alla loro richiesta , sia pure partita in maniera un pò goliardica. Di particolare interesse ci sembra questo video parte dell' inchiesta di Reporter "L' impero finanziario vaticano"

See video

Luttwak è un politologo americano di destra alla trasmissione Ballarò ha spiegato che la gran parte dei capi distato e di governo cerca di non far sapere di avere relazioni con Berlusconi perchè ne avrebbe un danno nell' opinione pubblica del proprio paese

See video

L' amministrazione Obama con l' eliminazione di Bin Laden ha ottenuto un grosso successo nella lotta la terrorismo

Vale la pena di ricordare una vergognosa dichiarazione del capogruppo al Senato del principale partito italiano al momento dell' elezione del nuovo presidente USA

See video

Lo scrittore satirico, giornalista e conduttore TV Charlie Brooker nella trasmissione del canale TV britannico 10 o'clock live spiega la vicenda Berlusconi ai sudditi di Sua Maestà

See video

Viva l' Italia, viva la Repubblica, Viva la Costituzione

See video

Dopo Saviano e Benigni ecco Ascanio Celestini con un bellissimo e scorrevole ricordo della repubblica romana a difesa della Costituzione Italiana .

Si moltiplicano gli intellettuali e uomini di spettacolo di sinistra che attingono a pien mani al risorgimento democratico nella dialettica politica  

See video

Proponiamo un'analisi di Luca Telese estremamente lucida sia sul ruolo che giocherà il Presidente Napolitano sia , e ancor più , per la riflessione su come dietro al Berlusconismo vi sian un "blocco sociale nel senso gramsciano del termine", che manca totalmente fra i suoi oppositori , ad inziare dalla architettura dell' opposizione

See video

Semplicemente eccezionale,

E' STATO RITIRATO ANCHE QUESTO VIDEO

See video

Proponiamo il video di Paolo Rossi che legge Pericle che fu censurato molti anni fa ( nel 2003) e che ultimamente sta circolando di nuovo con segnalizioni per mail.

Per chi non ricorda segnaliamo le polemiche di allora in un bell' articolo di Curzio Maltese

http://www.repubblica.it/2003/k/sezioni/spettacoli_e_cultura/domenicarossi/domenicarossi/domenicarossi.html

e una gustosissima rievocazione da parte di travaglio delle censure che ha subito lo stesso Rossi

http://vodpod.com/watch/1056759-travaglio-spiega-la-censura-di-paolo-rossi

 

 

See video

Ancora da "Signori e signore  buonanotte": Il disgraziometro, siamo sempre negli anni '70 e c'era chi prevedeva l'evoluzione (si fa per dire) della tv verso la spazzatura.

See video

Un grande cantante di origini israelite , Leonard Cohen, in una delle più belle e suggestive versioni della sua canzone sulla resistenza "the partisan"

 

See video

In ricordo di un grande regista Mario Monicelli vorremmo ricordare un film non tra i più conosciuti, "vogliamo i colonelli", sicuramente legato ai tempi in cui fu girato (73) e al "tintinnar di sciabole" di quei tempi. Ora il quadro è ovviamente cambiato , ma proponiamo queste scene , ognuno , se vorrà troverà analogie o meno con fatti più attuali. Per chi non ha visto il film parla del dibattito in un parlamento italiano di fantasia ( non troppa) dopo che una bomba aveva fatta saltare la modonnina del duomo di Milano (qui si non si parla di modellini sia chiaro)

 

 

See video

Lo scambio di cortesia fra il Ministro Carfagna e l' onorevole Mussolini

La Carfagna ricorda la foto che la Mussolini le ha scattato in aula alla Camera mentre parlava con Italo Bocchino. "Quello è stato un atto di cattivissimo gusto che non merita commenti ma che si addice alla persona che l’ha commesso - ha detto - a Napoli le chiamano vaiasse...".

Inoltre, aggiunge, la Mussolini "è colei che in campagna elettorale disegnava le corna sui miei manifesti, che ha portato i cannoli alla conferenza stampa con Alfano. In un partito serio una 'signora' del genere sarebbe stata messa a tacere, invece mai nessuno ha avuto il coraggio di bloccarla".
 

http://qn.quotidiano.net/politica/2010/11/21/417811-dimissioni_della_carfagna.shtml

ci ha rammentato una delle scene pià esilaranti del capolavoro di Roberto De Simone , la Gatta Cenerrentola. la scena delle ingiurie

Il termine "vaiassa" è utilizzato al punto 0.49 , mentre apettiamo nel partito dell' amore anche uno scambio come quello dal punto 3.30 in poi

comunque non scordiamoci che dietro questi aspetti da commedia ci sono grossi e concreti interessi

http://www.novefebbraio.it/articoli/che-indagine-fa#comment-138

 

See video

Da una vita difficile di Dino Risi, 1961, non c'è bisogno di commento

See video

Un Bersani molto combattivo alla camera al termine della prima (si è la prima!) discussione sulla situazione economica della legislatura.

See video

Il governo sta sottolineando come grande risultato la notevole massa di capitali rientrati ( o entrati ?) in Italia con lo scudo fiscale. L'intervento di Roberto Scarpinato un magistrato impegnato contro al mafia porta però a chiedersi : quali interessi abbiamo portato nel nostro paese da tutto il mondo ?

See video

Il governo sta sottolineando come grande risultato la notevole massa di capitali rientrati ( o entrati ?) in Italia con lo scudo fiscale. L'intervento di Roberto Scarpinato un magistrato impegnato contro al mafia porta però a chiedersi : quali interessi abbiamo portato nel nostro paese da tutto il mondo ?

See video

Un pezzo di bravura di Sabina Guzzanti, come al solito non scevro di serie considerazioni politiche.

See video