Salta navigazione.
Home
sito repubblicano nella sinistra

DOPO IL SUCCESSO DELLA AMMINISTRAZIONE OBAMA RICORDIAMO COSA DISSE GASPARRI

L' amministrazione Obama con l' eliminazione di Bin Laden ha ottenuto un grosso successo nella lotta la terrorismo

Vale la pena di ricordare una vergognosa dichiarazione del capogruppo al Senato del principale partito italiano al momento dell' elezione del nuovo presidente USA

ANTARES Il golden gol dello squadrone di Barack Obama

Carissimi amici repubblicani.
Esprimo a tutti voi la gioia e la felicità per un evento che,solo poche settimane fa sembrava impossibile,la morte,durante una difficile operazione condotta dalle unità speciale delle forze armate statunitensi dello sceicco del terrore Osama Bin laden. Il DNA ha confermato che si tratta proprio di colui che,l'11 settembre 2001 ha progettato gli attentati al World Trade center di new York.
Una vera vittoria per il presidente Obama che inanella un nuovo successo personale e un nuovo record: dopo essere stato il primo Presidente di colore a salire alla Casa Bianca,è il primo presidente a conseguire un risultato straordinario nella lotta al terrorismo con l'uccisione di Bin Laden.
Inutile raccontare del giubilo del popolo americano sceso in piazza con cortei spontanei,caroselli di auto con bandiere a stelle e strisce,giubilo che ha contagiato la borsa americana in forte impennata.
Un risultato arrivato da una amministrazione,quella democratica,lontana dalla politica guerrafondaia di Bush,che con due guerre in Afghanistan e in Iraq (quest'aultima contestatissima e oggettivamente inutile) ha ottenuto solo risultati magri e solo centinaia di morti tra le truppe impegnate in questi due fronti,anzi possiamo dire che i risultati sono stati a dir poco deludenti.
Obama,che,ha dovuto subire la rimonta repubblicana al Congresso è riuscito durante la sua amministrazione a infliggere un colpo durissimo alla organizzazione terroristica che,adesso deve trovare un nuovo capo per le sue sporche azioni terroristiche,perchè se Bin Laden ormai è un brutto sogno,altrettanto non è per Al Quaeda.
Il video con la brevissima intervista postata dal sito Novefebbraio,del parlamentare Gasparri,rende quest'ultimo veramente una affermazione di isolata stupidità,vorremmo capire per quale motivo "Al Quaeda doveva essere più felice con l'elezione di Obama alla Casa Bianca". Una prova ulteriore della mediocrità di certi personaggi che compongono la maggioranza di governo che,ultimamente hanno,continuato a dimostrare la loro mediocrità.
Personalmente mi congratulo con l'amministrazione democratica di Barack Obama e sopratutto con le forze armate speciali statunitensti protagoniste della difficilissima e pericolosa azione militare.
Un risultato,la morte dello sceicco del terrore che da lustro e importanza a un governo e a una nazione che ha impegnato migliaia e migliaia di uomini per liberare l'Europa dal nazifasismo durante la seconda guerra mondiale.
Il risultato raggiunto dall'amministrazione Statunitense fa passare in soffitta un matrimonio medievale e buffonesco come quello inglese che dimostra l'impari confronto tra le due istituzioni: l'una quella repubblicana che negli Usa consegue una vittoria determinante e cinica contro il terrorismo,l'altra quella monarchica persa tra trini,merletti e che nell'albo (d'oro?) non mostra nessun principe che possa vantare di aver catturato o ucciso terroristi o pericolosi dittatori. ANTARES.

On Biancofiore (pdl) Morte bin Laden ? miracolo di Wojtila

 

 On Biancofiore (pdl) le pallottole nel cranio di bin Laden ? un miracolo di Wojtila

Allora secondo il presidente del gruppo PdL al senato l' elezione di Obama avrebbe fatto felice al Qaeda, la spiegazione di come tutto ciò non sia in contrasto con quanto è avvenuto ieri ce la da una deputata , sempre del PdL, a uccidere Bin Laden è stato un miracolo del neo beato Giovanni Paolo II, che cavolo vuole Obama ? 

 

In una nota diramata alle agenzie nella mattinata di ieri, la deputata del Pdl ha spiegato che  "l'eliminazione da parte delle forze Usa dello sceicco del terrore Bin Laden all'indomani della beatificazione di Giovanni Paolo II può essere letta come un nuovo enorme miracolo per il mondo regalato dal Papa più amato, che tanto tuonò contro la rete del terrore in particolare ammonendola con le parole "il male è accompagnato sempre dal bene", volendo con ciò affermare che dietro il male spuntano sempre il bene e la giustizia universale, come dimostrato in queste ore".

http://www.net1news.org/biancofiore-morte-bin-laden-miracolo-di-papa-wojtyla.html